Michele de Virgilio

Il mestiere di scrivere è la capacità di far dire al lettore: «L’avrei detto anch’io, ma non sono riuscito a essere così bambino». (O.Pamuk, Premio Nobel per la Letteratura 2006) Michele de Virgilio è nato a Molfetta (Ba) il 24 Marzo 1988. Dopo essersi laureato in Tecniche della Riabilitazione Psichiatrica presso l’Università degli Studi di Bari, ha cominciato a lavorare per alcune cooperative di Salute Mentale, alternando il suo lavoro allo studio, dacché si è iscritto nuovamente all’Università per prendersi una seconda laurea in Lettere Moderne. Appassionato di viaggi, cinema e letteratura, si dedica alla scrittura da diversi anni. Nel 2010 ha pubblicato per i tipi di Sentieri Meridiani, un libro di poesie intitolato “Ho visto uomini cadere”. E’ presente in diverse antologie poetiche.

Gli articoli scritti da Michele

Vedi tutti gli articoli

Twitter:

  • "Caro libro, un altro giorno della mia vita, e la vita è come un libro. Un libro è come una sca ...
  • A cena con Dalla e un caffè con Springsteen, ma senza smartphone. https://t.co/2vQi8fitZR
  • In Italia si legge sempre meno. Ma leggere serve ancora? Se sì, quali soluzioni per ovviare a qu ...
  • Il Bar Malghet è una giovane realtà diventata un punto di riferimento per tutti coloro che freq ...
  • Questione di (S)fiducia https://t.co/JL3dDiuJI9
  • Se, smartphone alla mano, vi è capitato di pensare "che bene che è fatta quest'app!", è possib ...

mercoledì 12 Agosto 2020