Michele de Virgilio

Il mestiere di scrivere è la capacità di far dire al lettore: «L’avrei detto anch’io, ma non sono riuscito a essere così bambino». (O.Pamuk, Premio Nobel per la Letteratura 2006) Michele de Virgilio è nato a Molfetta (Ba) il 24 Marzo 1988. Dopo essersi laureato in Tecniche della Riabilitazione Psichiatrica presso l’Università degli Studi di Bari, ha cominciato a lavorare per alcune cooperative di Salute Mentale, alternando il suo lavoro allo studio, dacché si è iscritto nuovamente all’Università per prendersi una seconda laurea in Lettere Moderne. Appassionato di viaggi, cinema e letteratura, si dedica alla scrittura da diversi anni. Nel 2010 ha pubblicato per i tipi di Sentieri Meridiani, un libro di poesie intitolato “Ho visto uomini cadere”. E’ presente in diverse antologie poetiche.

Gli articoli scritti da Michele

Vedi tutti gli articoli

Twitter:

  • Il disagio opprimente, invisibile agli occhi, che non da tregua. Ma anche il racconto di un viagg ...
  • Un racconto immaginario - oppure no - in attesa lungo i binari ferroviari. Buona lettura! #raccon ...
  • Talvolta guardando una fotografia, l'immaginazione si unisce alle parole ed il risultato è una s ...
  • Sfatare i luoghi comuni: la divertente cronaca di un esperimento botanico. La storia di un nostro ...
  • La meridiana Clementina: un capolavoro poco conosciuto nel pieno centro di #Roma. https://t.co/K ...
  • Guidare stanca. Soprattutto se la tua città è una vera e propria giungla: aneddoti di guida in ...

mercoledì 6 febbraio 2019