Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Sì, viaggiare

Per una rubrica che tratti di girovagare per il mondo l’incipit non poteva che essere fornito da una canzone di un autore che ci ha a lungo fatto viaggiare, anche perché il bello, oltre al viaggio stesso come si dice sempre, è che lo si può fare in mille modi, anche rimanendo comodamente seduti sulla poltrona di casa propria, esperienza che può essere molto più stimolante di quello che si pensi.
La fortuna di avere un lavoro che mi permette di girare molto va condivisa quasi fosse un dovere, quantomeno cercando di trasmettere un po’ di quel spirito salgariniano, capace di far toccare mondi lontani migliaia di kilometri senza mai avervi mai messo piede. Ed è con questo spirito che parte quest’avventura che in ogni sua puntata cambierà lingua nel suo titolo, in base all’idioma del Paese che racconterà, sempre in 30 righe.
Si chiamerà quindi Yes, travel; Hai, Ryokō; Tak, podróż
Una rubrica inglese, austriaco, giapponese, polacco, americano, francese e anche italiano… un po’ di tutto insomma, ma che in realtà parlerà una sola lingua, quella comune al mondo: la bellezza, la bellezza della Terra.
Una bellezza imperniata sulla diversità, perché ogni confine che ho avuto il piacere di varcare è stato come una pagina nuova da girare in un libro di cui conosci solo il titolo “Mondo” senza sapere minimamente quali nuovi personaggi incontrerai, se ti piaceranno, se ti faranno venire subito la voglia di finire il capitolo o di sperare che non finisca mai.
Ogni pagina è quindi una novità e una novità è anche un qualcosa di incognito in fin dei conti che se da un lato affascina e attrae dall’altro ti mette di fronte a paure nuove, dalle più piccole e stupide, “Ma a Lyone ce l’hanno ancora con noi italiani per la testata di Zidane?” a quelle un po’ più serie “come faccio a chiedere al controllore della stazione di Nara a che ora parte il treno per Osaka?”.
Perciò cari lettori non aspettatevi una guida turistica su dove mangiare sashimi a buon prezzo e dove invece un po’ di gulash, bensì (o almeno ci proviamo) trenta righe di chilometri, paure, sorprese, gente conosciuta qua e là in giro per il globo, cartine impossibili da leggere… e avventure possibili da realizzare.
Allora, la valigia è già pronta o no?

Viaggi
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

martedì 31 Gennaio 2023