Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Serie A, il focus sulla 21° giornata

Nel corso di questo weekend è andata in scena la 21° giornata del campionato di Serie A. Un turno particolarmente frammentato con l’ultima partita disputata nella serata di ieri (martedì 7 febbraio) tra Salernitana e Juventus. Una sfida vinta nettamente dai ragazzi allenati da Max Allegri per 3-0 con il ritorno in campo da titolare di Dusan Vlahovic. L’attaccante serbo, che sembra aver ritrovato un’ottima condizione fisica e atletica, è stato l’artefice della vittoria bianconera con una doppietta personale. La squadra di Nicola non è mai riuscita ad entrare in partita e si sono visti troppi errori sia da un punto di vista tecnico che tattico.

Il pagellone della Juventus:

Szczesny 6 = Serata particolarmente tranquilla per il portiere polacco che non ha mai dovuto effettuare parate significative.

Danilo 6,5 = Il terzino, adattato a difensore centrale, ha fatto qualche errore nel palleggio ma rimane un’importante garanzia per la squadra.

Bremer 6,5 = Non concede niente a Piatek e Dia, dopo qualche mese difficile sembra aver ritrovato una buona condizione.

Alex Sandro 6 = Pochi spunti offensivi da parte del terzino brasiliano, rimane tuttavia abbastanza preciso nella fase difensiva.

De Sciglio 5.5 = Unica insufficienza, fa fatica in fase di spinta e non è sempre corretto nelle marcature.

Cuadrado 6 = Entra al posto di De Sciglio nel secondo tempo e non incide particolarmente nella partita.

Miretti 7 = Prestazione ottima, rigore procurato e corretti ripiegamenti difensivi. Esce per un infortunio alla caviglia che sembra serio nel finale di primo tempo.

Fagioli 6.5 = Entra al posto di Miretti ed è preciso nel fornire l’assist per il secondo gol di Vlahovic.

Locatelli 6.5 = Non sbaglia quasi niente nel suo solito ruolo di mediano. Una buona parata di Ochoa gli nega la gioia del gol.

Rabiot 6,5 = Viene ammonito dopo appena sedici minuti ma la sua prestazione non ne risente.

Kostic 6,5 = Passa la partita in ombra ma il suo guizzo è decisivo nel realizzare la seconda rete durante il primo tempo.

Chiesa 6 = Ancora un lontano parente del giocatore incontenibile prima dell’infortunio al crociato. Deve ritrovare la condizione ideale.

Di Maria 7 = Partita quasi perfetta. Solamente i legni riescono a contenerlo.

Vlahovic 9 = Dusan is back. Immarcabile. Doppietta personale, protezione eccellente del pallone e aiuto anche in ripiegamento difensivo.

Kean s.v. / Iling-Junior s.v.

Allegri 7,5 = Partita preparata al meglio. Ora l’obiettivo è far rientrare tutti in condizione e non pensare alla classifica.

Sport
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

domenica 2 Aprile 2023