Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Il Trento si gode Fabbri: il pagellone di Sangiuliano City – Trento

Esultanza del Trento al gol di Cristian Carletti – Foto di Carmelo Ossanna

Marchegiani 6,5: il Sangiuliano City fa fatica ad arrivare dalle sue parti, ma è attento e pronto alla risposta quando viene chiamato in causa. Mantiene la porta inviolata ed è la prima della stagione.

Vitturini 6,5: con l’arrivo di Barison al centro della difesa, viene spostato sulla destra e gioca una partita convincente. Dopo un primo periodo difficile, sta pian piano diventando un punto fermo del reparto arretrato del Trento.

Barison 6,5: il suo esordio in maglia gialloblu coincide fatalmente con il primo ‘clean sheet’ della stagione, il che potrebbe essere un caso, ma fin da subito dimostra di poter essere un grande valore aggiunto per il girone di ritorno del Trento. (dal 34′ st Garcia Tena 6: si rivede in campo dopo un lungo stop e guida la difesa assieme a Ferri negli ultimi e poco pericolosi assalti degli avversari).

Ferri 6,5: continua sulla scia delle ultime tre partite nelle quali ha dimostrato una buona solidità difensiva. Si intende bene con il neo acquisto Barison e non concede spazi agli attaccanti lombardi.

Fabbri 7,5: di gran lunga il migliore in campo. In un primo tempo nel quale il Trento ha faticato, si è fatto vedere con un paio di chiusure preziosissime, mentre nella ripresa ha persino trovato la via della rete con un preciso sinistro dalla distanza.

Ballarini 6,5: dopo un primo tempo per lo più di interdizione, nella ripresa avanza di qualche metro ed entra in entrambe le azioni che portano ai gol del Trento. Due assist, il primo per Carletti e il secondo per Fabbri, che impreziosiscono la sua prestazione.

Suciu 6: conferma la buona prestazione vista contro la Pro Vercelli. Le sue giocate semplici e senza fronzoli riescono a dare equilibrio ad un centrocampo a cui mancava proprio un regista.

Damian 6,5: ha decisamente trovato la propria dimensione in questo modulo e sembra un giocatore diverso da quello di qualche partita fa. Nel primo tempo offre l’assist per la traversa di Carletti, ma è in fase di contenimento che riesce a dare una grande mano al centrocampo gialloblu. (dal 14′ st Di Cosmo 6,5: entra per dare nuova linfa al centrocampo e non fa rimpiangere il compagno, in più si fa notare subito con lo scambio che porta al gol del raddoppio).

Pasquato 5,5: contro Sangiuliano City ha subìto la pressante marcatura a uomo costruita ad hoc da mister Ciceri per cercare di contenere il suo estro. Abbassandosi troppo, non è riuscito a rendersi pericoloso come avvenuto contro Novara, Juventus Next Gen e Pro Vercelli, ma d’altronde non si può pretendere che sia sempre lui a togliere le castagne dal fuoco. (dal 34′ st Sangalli sv: entra nei minuti finali per rinforzare il centrocampo e non commette errori).

Sipos 5,5: partito titolare, il suo esordio in gialloblu non è certo stato dei migliori. Tanta buona volontà, ma senza lucidità è difficile emergere e trovare la via della rete, specie in una prima frazione dove il Trento ha cercato più di contenere che offendere. (dal 14′ st Attys 6: intraprendente e dinamico, ha ottime leve e nel finale potrebbe sfruttare le sue potenzialità fisiche in contropiede per fissare ancor più il risultato, ma nel complesso contiene bene nonostante qualche sbavatura).

Carletti 7: arriva il suo primo pesantissimo gol con la maglia gialloblu che permette agli aquilotti di spiccare il volo e portarsi in vantaggio ad inizio ripresa. Nel primo tempo, poi, è il più pericoloso dei suoi con una traversa che fa tremare la difesa del Sangiuliano City. (dal 42′ st Galazzini sv: entra per rinforzare la difesa nel tentativo, ben riuscito, di mantenere la porta inviolata).

Tedino 6,5: iniziano a vedersi i frutti del suo lavoro unitamente ai rinforzi del mercato invernale. Tre vittorie consecutive e quattro risultati positivi in altrettante partite hanno permesso al Trento di recuperare il distacco dalle posizioni utili per la salvezza.

Sport
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

mercoledì 1 Febbraio 2023