Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Champions League, uno spettacolare Real Madrid-Napoli

Real Madrid – Napoli, valida per il gruppo C della fase a gironi di Champions, è terminata con il punteggio di 4-2 per gli uomini di Carlo Ancelotti con il solito Bellingham al centro dei riflettori. I partenopei hanno fatto la loro partita, a tratti giocando anche meglio dei Galacticos, ma la ‘papera’ di Meret ha spento la possibilità di ottenere un risultato positivo. Per il nostro consueto focus settimanale, ecco le pagelle della gara!

 Pagelle Real Madrid

Lunin 5 = Incerto in diverse situazioni, soprattutto per quanto concerne le uscite. Sul gol di Zambo Anguissa poteva certamente fare meglio.

Carvajal 5,5 = Bene davanti, male dietro. Lascia troppe volte grande libertà a Kvara di fare il bello e cattivo tempo.

Rudiger 5,5 = Imprecisioni importanti a questi livelli. Confuso e fuori posizione in qualche momento della gara.

Alaba 7 = Assist pregevole per la testa di Bellingham, giocatore completo in grado di fare qualsiasi cosa in campo.

Mendy 5,5 = Soffre Di Lorenzo e si propone poco anche in fase offensiva.

Valverde 6,5 = Importante nel recupero e smistamento di palloni.

Kross 7 = Il ‘tuttofare’ del centrocampo madrileno. Gioca bene e fa giocare bene i propri compagni di squadra.

Ceballos 4,5 = In tilt nel secondo tempo dove sbaglia tutto. Restituisce in maniera goffa il pallone a Zambo del 2-2 e successivamente, dopo aver perso un pallone sanguinoso, apre la strada al contropiede di Kvara.

Joselu 5,5 = Segna ma si divora tra occasioni clamorose. Prestazione insufficiente nonostante il gol fatto.

Bellingham 9 = Man of the match. Gol, assist, ripiegamenti difensivi, corsa costante e grande personalità. Giocatore fortissimo, fortissimo.

Brahim Diaz 6,5 = Inizia con lo spirito giusto, punta e apre la ripartenza che porta al pari. Cala nella ripresa e viene successivamente sostituito.

Nicolas Paz 6,5 = Entra e dopo pochi minuti segna all’esordio in questa competizione aiutato dall’erroraccio di Meret.

Rodrygo 7 = Gol di pregevolissima fattura, da artista, con un destro a giro che si insacca all’incrocio dei pali.

Lucas Vazquez s.v. / Nacho s.v.

Carlo Ancelotti 7,5 = Punteggio pieno nel girone con 15 punti in 5 partite disputate. Meglio di così non si può fare.

 

Pagelle Napoli

Meret 5 = Errore grave sul tiro di Paz, anzi gravissimo visto il momento della partita in cui i suoi compagni stavano giocando allo stesso livello degli avversari.

Di Lorenzo 7 = Decisivo. 2 assist in questa serata europea, il primo per Simeone e il secondo dopo aver chiuso un bel triangolo con Anguissa.

Rrahmani 4,5 = Viene ‘surclassato’ dal talento di Rodrygo, ‘ubriacato’ dall’’inizio alla fine. Meglio pensare già alla prossima.

Natan 4 = Concede troppo spazio a Bellingham e nel finale lascia Joselu muoversi liberamente in area e segnare il gol delle 4-2.

Juan Jesus 5,5 = Lotta ma non basta. Concede qualcosina di troppo sulla propria fascia di competenza.

Zambo Anguissa 7 = Buona prestazione. Non inizia al meglio ma poi realizza il 2-2 e apre la strada al contropiede del possibile 2-3.

Lobotka 5 = Perde malamente e fatalmente in mediana il pallone sul pressing di Rodrygo. E non è l’unica giocata a vuoto della sua prestazione, deve ritrovarsi.

Zielinski 6 = Poca sostanza ma il talento c’è. Dà sempre l’impressione di poter dare di più dal punto di vista delle prestazioni.

Politano 6,5 = Corre instancabilmente sulla destra partenopea, cercando sempre il dribbling e creare quindi superiorità numerica.

Simeone 7 = Parte dal primo minuto e torna finalmente al gol con un tiro ‘sporco’ che supera la linea di porta avversaria.

Osimhen 6 = Appare recuperato dopo l’infortunio in nazionale che lo ha tenuto fuori dal campo per circa un mese. I prossimi impegni saranno decisivi e ci sarà bisogno del miglior Victor.

Kvaratskhelia 6,5 = Il voto sarebbe stato più alto se avesse gestito in maniera differente la ripartenza in contropiede. Primo tempo, comunque, molto positivo per il fantasista georgiano.

Zanoli s.v. / Cajuste s.v. / Elmas s.v. / Raspadori s.v.

Walter Mazzarri 6,5 = Il tecnico azzurro, dopo la lunga lontananza da questa competizione, si ripresenta con grande spirito e mentalità. Se non fosse stato per qualche leggerezza evitabile dei suoi calciatori avrebbe potuto ottenere un risultato positivo.

 

Sport
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

lunedì 4 Marzo 2024