Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Le innumerevoli bellezze della Slovenia

Quando ho aperto la prima guida turistica della Slovenia che mi è capitata tra le mani, le parole che mi ricordo di aver letto sono “cuore verde” e “innamorarsi”. Dopo un viaggio attraverso questo Paese e nella sua capitale posso dire che sì, non esistono parole più azzeccate per descriverne l’esperienza. La Slovenia è immensamente verde ed è impossibile non innamorarsene.

Non a caso il motto turistico è “feel sLOVEnia” a sottolineare come sia l’unico Stato a contenere nel nome la parola love, oltre a invitare a sentire e provare questo amore, come suggerisce l’utilizzo del verbo feel. Un viaggio in Slovenia è proprio un’esperienza che coinvolge, poiché permette di attraversare l’unico Paese europeo che a distanze facilmente raggiungibili unisce le Alpi, il Mediterraneo, la pianura pannonica, il sottosuolo carsico e innumerevoli altre bellezze.

Dalle Alpi Giulie, da esplorare passeggiando, o praticando uno dei tanti sport che la natura offre, alla costa mediterranea, dove è possibile ammirare le saline e visitare vivaci centri culturali. Dalla pianura pannonica, dove rilassarsi in uno dei numerosi centri benessere, sino al Carso, che offre panorami sotterranei unici, con alcune grotte annoverate nella lista dei Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO. La Slovenia si rivela attraverso le sue bellezze ovunque ci si fermi per una tappa, a partire dalla sua Capitale.

Lubiana è una perla verde e non a caso ha ottenuto il riconoscimento di Capitale Verde Europea nel 2016. Tra le vie del centro si respirano solo good vibes, vibrazioni positive che portano sensazioni di allegria e relax. Ecco la ragione per cui è impossibile non innamorarsene! Destino, questo, già scritto nel nome stesso della capitale: in lingua originale il termine Ljubljana contiene un’assonanza con la parola ljubljena che significa amata. La città, situata al centro geografico della Slovenia, è anche conosciuta come “dei draghi”, per merito di un’antica leggenda che vide, nei dintorni, l’eroe della mitologia greca Giasone affrontare e avere la meglio proprio su un esemplare di drago.

Sia dentro sia fuori la capitale, ciò che stupisce è il verde dal quale ci si ritrova sempre circondati. Quasi il 60% dell’intera superficie della Slovenia è, infatti, coperto da boschi e foreste. A proteggere questa immensa natura vi sono diversi Parchi e Riserve, tra cui spicca il Parco nazionale del Triglav, uno dei primi in Europa. Qui si respira aria di fiaba, così come sul lago di Bled che, con la sua isoletta pittoresca, è il classico suggestivo paesaggio da cartolina. Ma i panorami da fotografare si trovano in realtà in qualsiasi angolo del Paese: dalla Valle dell’Isonzo, dove protagoniste sono le acque verde smeraldo, alle molte cittadine dal passato medievale, sosta obbligata di un qualsiasi viaggio on the road, per citarne alcune Radovljica, Novo Mesto e Skofja Loka.

Oltre ad essere molto bella, la Slovenia è – oserei dire – anche molto “buona”. Che sia da bere o da mangiare, il piccolo Stato offre una grande quantità di opportunità per tutti i gusti. Il vino è uno dei protagonisti, a dimostrarlo, oltre ai vigneti a perdita d’occhio, è nella cittadina settentrionale di Maribor la vigna più antica del mondo. Non è però da meno la birra che, nella città di Celje, sgorga addirittura da una fontana. Tante, dunque, le occasioni per brindare a un viaggio in questo cuore verde. Un motivo in più per partire.

Rubriche, Viaggi
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...
  • A volte basta un bagno per rinascere, per cancellare stress, ansia e preoccupazioni. Scarpe como ...
  • Far dialogare tra loro i diversi popoli, superando le diversità linguistiche, con l’ambizione ...
  • "So Farewell, Yellow Brick Road". Mani sui tasti del pianoforte a coda e via, pronto a suonare ...
  • Fake news, perchè ci caschiamo ancora? La risposta è semplice, è il nostro cervello ad "ingann ...
  • Per la nostra sezione Sport, vi proponiamo il focus dedicato ai 32esimi di finale di Coppa Italia ...

giovedì 29 Settembre 2022