Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Fuori Festival 2022: creatività, innovazione e nuove visioni in un’innovativa kermesse rivolta ai giovani

Fra gli elementi innovativi della diciassettesima edizione del Festival dell’Economia di Trento troviamo il format “Fuori Festival”: una vera e propria kermesse con un palinsesto parallelo, innovativo e dinamico, che porrà al centro i giovani.

Fuori Festival concentrerà lo sguardo sul tema “Creare il futuro”, rivolgendosi alle giovani generazioni e alla loro capacità di concepire in modo nuovo la propria identità, la quotidianità, il modo di interagire, studiare, lavorare e comunicare, dando così vita a nuove visioni e nuovi approcci per rispondere alle complessità del nostro tempo.

Oltre 50 gli eventi previsti, con numerosi ospiti di rilevanza nazionali ed internazionali, eventi diurni e serali in cui il pubblico potrà incontrare anche performer che con la loro creatività hanno dato nuovo impulso al mondo musicale e artistico come la cantante HU –  cantautrice, producer e polistrumentista –  il 4 giugno alle 20.30 presso la Sala della Filarmonica; Fausto Zanardelli del duo musicale indie pop/rap italiano Coma Cose, sabato 4 giugno alle 18.30 presso l’Itas Forum e la speciale presenza dell’autore e interprete, due volte vincitore del Festival di Sanremo, Mahmood, che sarà al Teatro Sociale, venerdì 3 giugno, a partire dalle 21.00.

Anche Radio 24 sarà presente con dei veri propri live con protagonisti i conduttori di trasmissioni storiche come Giuseppe Cruciani e David Parenzo con “Zanzara meet fans”; Giampaolo Musumeci, che con “Nessun luogo è lontano” accompagna nell’approfondimento di ciò che ogni giorno accade fuori dai confini del nostro paese; Alessandro Milan e Leonardo Manera con il morning show sui  fatti e i temi dell’attualità “Uno nessuno e cento Milan”; Matteo Caccia in uno spettacolo in collaborazione con il Muse, nel corso del quale racconterà l’era attuale, quella dell’Antropocene, per capire quale impatto ha l’azione umana sul nostro pianeta;“Il Serpente corallo” dei Ciappter Ileven – Mauro Meazza, Marco Lo Conte e Stefano Elli – che a Trento offriranno un’antologia delle storie di truffe, truffati e truffatori raccontate nel corso della trasmissione.

Tra le realtà del territorio che contribuiranno ad animare il Fuori Festival, lo Studio d’arte Andromeda ospiterà nel proprio spazio di Piazza Fiera la satira di GianLorenzo Ingrami sul tema del giorno, i ritratti di Rudi Patauner e Umberto Rigotti “Fratelli scarabocchio” e i laboratori di disegno per giovani e bambini, sino alle strips quotidiane del gruppo di fumetto dello Studio d’Arte Andromeda sul tema del festival. Inoltre, presso lo spazio di Fondazione Caritro, la mostra dei lavori della rassegna satirica internazionale “Sorrisi dal Mondo” – quest’anno dedicata al tema “Ordine e Disordine” – diffusa attraverso i canali della Federazione Europea dei Disegnatori di Satira, il Museo Nazionale del Fumetto e dell’Umorismo di Milano e la rivista di satira “Buduar”.

Per i giovani e gli studenti tanti incontri, workshop e laboratori per aiutarli nella comprensione della complessità che li circonda, orientandosi tra temi come l’economia, la finanza, l’arte e la sostenibilità attraverso il confronto con storyteller, opinion leader “visionari” e creator  del mondo digitale come Lev Manovich, Presidential Professor at The Graduate Center, City University of New York, and founder and director of the Cultural Analytics Lab, che dialogherà con Don Joe, musicista e produttore tra i fondatori di Club Dogo, il fotografo Gabriele Stabile, l’artista e performer Andrea Bianconi, il Curator di SODA Gallery Valentino Catricalà. E ancora Luca Casadei, Co founder di Defhouse, che spiegherà il fenomeno della prima concept house dedicata alla crescita del talento digitale con la partecipazione dei suoi creator cresciuti all’interno, o i creators di Young finance, il progetto video del Sole 24 Ore pensato per promuovere e consolidare nei giovani un’adeguata educazione finanziaria con il docente liceale di matematica e YouTuber Elia Bombardelli e l’imprenditore tech e creator Gianluigi Ballarani.

Per i più piccoli 24 ORE Cultura Education ha ideato una serie di laboratori dedicati ai temi dell’ambiente, dell’innovazione e del futuro sostenibile rivolti a bambini e ragazzi delle scuole elementari e medie e ospitati negli spazi didattici del MUSE. Al Muse e al Parco delle Albere ci si potrà anche divertire con gli spettacoli e i laboratori creativi dedicati ai mestieri e al tema dell’energia realizzati in collaborazione con i canali YouTube Coccole Sonore e Mela Educational: a intrattenere il giovane pubblico con giochi, canzoncine ed esperimenti scientifici ci saranno Whiskey il Ragnetto, Francesca la Racconta Storie, Renato lo scienziato e il Prof Luca, personaggi amatissimi del web e della TV.

Inoltre, nei 4 giorni del Festival la sala Video del MUSE ospiterà in anteprima la video proiezione della mini serie animata “Clay Economy” realizzata in stop-motion usando la tecnica di animazione con plastilina, con Alberto Forchielli e Fabio Scacciavillani: tredici episodi per i giovanissimi e le loro famiglie dove si racconta l’economia e la finanza.

Ciascuna delle giornate del Fuori Festival si chiuderà con appuntamenti speciali: giovedì 2 giugno, ad incantare il pubblico per l’inaugurazione del Festival sarà il magico suono di un violino Stradivari, suonato dalla violinista Clarissa Bevilacqua accompagnata dal pianista Yu Nitahara, grazie alla collaborazione della Fondazione Museo del Violino Antonio Stradivari. L’appuntamento sarà presso la Sala della Filarmonica a partire dalle 19.30.

Venerdì 3 giugno, sempre presso la Sala della Filarmonica, alle 19.30, sarà la volta del concerto diretto dal M. Salvatore Accardo con “Il Canto della Fabbrica”, brano musicale ispirato ai ritmi della fabbrica digitale Pirelli di Settimo Torinese. Commissionato dalla Fondazione Pirelli nel 2017 al compositore Francesco Fiore, è la rappresentazione in musica della fabbrica contemporanea e delle sue più recenti trasformazioni. Il programma della serata prevede, inoltre, il Concerto per pianoforte no.1 di J.S.Bach e il Quartetto in mi minore di Giuseppe Verdi, eseguiti dall’Orchestra da Camera Italiana, direttore e violino solista Salvatore Accardo, pianista solista Gile Bae.

Sabato 4 giugno sarà la volta di una serata-evento a marchio “Zelig”, con alcuni dei più noti comici che ne hanno calcato le scene in teatro e in Tv. “L’Economia da ridere” sarà un’occasione unica per assistere dal vivo al più famoso e longevo show comico della scena italiana. L’appuntamento è alle 21.30 all’Auditorium Santa Chiara.

Attualità
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

mercoledì 17 Aprile 2024