Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Corpo, mente, emozioni: Veronica Chisté e i suoi massaggi bioemozionali “Effetto piuma”

Veronica Chistè da quasi 3 anni si occupa della cura e del benessere alla persona in ambito olistico, proponendo Massaggi bioemozionali che portano rilassamento e riequilibrio. Sempre nel campo benessere, insegna alle neomamme come interagire attraverso il massaggio Infantile AIMI (Associazione Italiana Massaggio Infantile), che diventa un modo speciale di comunicare con i loro piccolini.

L’abbiamo incontrata per farci raccontare qualcosa in più sulla sua attività che, come tutte quelle relative alla sfera del benessere, ambito in costante sviluppo, rappresenta un’interessante opportunità lavorativa per molti giovani.

Com’è nata l’idea della tua attività? Cosa sentivi di voler dare?

Qualche anno fa ho scoperto una naturale attitudine nel poter comunicare in un modo diverso da quello verbale. Il contatto silenzioso che si esprime quando massaggio diventa un modo di entrare in contatto con la mia essenza, un modo per trasmettere a chi riceve l’idea di potersi fidare ed affidare, per lasciarsi andare e potersi rilassare. Da lì in poi, ho approfondito, e tuttora continuo a farlo, varie tecniche di massaggio, attraverso corsi di formazione per arricchire il mio bagaglio di proposte.

“Effetto piuma” richiama la delicatezza che vuoi trasmettere. Ci spieghi meglio il motivo di questo nome?

La parola “Effettopiuma” mi ha scelta un mattino al risveglio ed è arrivata in maniera così spontanea e diretta che l’ho sentita da subito mia. Racchiude in maniera semplice ed immediata la sensazione che voglio portare alle persone che entrano in contatto con me attraverso il massaggio. LEGGEREZZA che come diceva Calvino “…non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”.

Che tipo di massaggi fai e come si differenziano? Qual è il tuo obiettivo?

I massaggi che propone “Effettopiuma”, individuali, a 4 mani o di coppia (questi ultimi eseguiti in contemporanea su due lettini, insieme ad un altro operatore/operatrice) sono trattamenti olistici riequilibranti che agiscono sul sistema “Corpo – Mente – Emozioni”. Sono massaggi caratterizzati da movimenti lenti, fluidi ed avvolgenti, che permettono l’armonizzazione del flusso energetico all’interno del corpo ed il rilassamento dell’attività discorsiva mentale, per condurre chi lo riceve verso una condizione di benessere psicofisico. Inoltre abbiamo creato dei Rituali dedicati al benessere delle neomamme, Rituali rivolti alla cura del viso e della schiena”

Alla luce della tua esperienza, ci spieghi quanto è importante avere cura del proprio corpo e perché?

Una volta ho letto questa frase “Il corpo è il tempio dell’anima”. Posso dire che è proprio ciò che sento su di me. Quando vedo un corpo che esprime benessere fisico, in armonia ed equilibrio, radicamento e tranquillità, diventa per me lo specchio di ciò che la persona porta a livello emozionale. Per questo ogni attività – sia essa fisica, meditativa o di espressione artistica – credo possa portare benessere e nutrimento per far star bene il nostro corpo. Ad esempio, dopo anni di irregolarità alimentare, quando ho trovato serenità ed un equilibrio interiore, ho raggiunto in maniera naturale un’alimentazione equilibrata ed il cibo è diventato un vero piacere, a volte un viaggio sensoriale.

C’è un messaggio profondo che vuoi trasmettere alle persone?

Cura, Delicatezza, Presenza, Luce per far sentire alla persona quanto sia prezioso il tempo che si sta dedicando e per valorizzare la bellezza della sua unicità.

Approfondimenti
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

sabato 3 Dicembre 2022