Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Quaranta sfumature di make up!

 

Il trucco fa parte di noi, esprime il nostro essere, esalta i nostri tratti, valorizza la nostra femminilità e ci accompagna nella vita fin dalla prima trousse “rubata” alla mamma.
Per molte persone truccarsi vuol dire stare bene con se stesse, accettarsi di più.
Ci sono anche donne a cui piace mostrarsi al naturale, certo, altre invece non escono di casa senza minimo un rossetto. Questo per dire che il make-up per noi donne è un po’ come un biglietto da visita.

Attenzione però, alcuni psicologi dicono che l’eccessivo trucco può essere anche simbolo di disagio e insicurezza, quindi non un semplice desiderio di valorizzarsi. Un piccolo esempio è dato dal fatto che se abbiamo anche solo una minima imperfezione, quale un brufoletto o un rossore, tendiamo subito a doverli coprire.

Negli ultimi anni, il make up sta dilagando sul web: sono sempre di più le ragazze che sui social fanno video tutorial mentre si truccano per mostrare alle follower come realizzare il proprio trucco quotidiano o quello per una particolare occasione. È impressionante il numero di visualizzazioni ottenute da questi video ed è altrettanto sbalorditivo il numero di ragazze che prendono queste tutor come modelli.

Parlando di modelli, la famosissima cantante Rihanna ha creato da poco un marchio di make up chiamato “Fenty Beauty”. Ma cosa lo distingue da tutti gli altri marchi?
La peculiarità dei suoi prodotti è il motivo per il quale sono stati creati: permettere a tutte le donne di avere la tonalità di fondotinta più adatta alla propria pelle e al proprio gusto. La cantante ha constatato, prima di immetterli sul mercato, che fino a quel momento non esistevano fondotinta in grado di soddisfare le esigenze di ogni donna: così ha avuto l’idea che le ha permesso di essere in un certo senso la pioniera in questo particolare ambito.

Fenty Beauty da corredare all'articolo

Con le sue quaranta nuances di colore, il suo beauty è diventato un vero e proprio simbolo che permette a tutte le donne, chiare o scure che siano, di sentirsi belle e soddisfatte.
Rihanna, essendo un’icona di stile (bisogna infatti ricordare anche l’ottimo risultato avuto lo scorso anno dalla sua linea di scarpe creata per il marchio Puma), sta avendo un successo esorbitante in tutto il mondo con questa nuova linea di cosmetici, i quali, seppure lievemente costosi, sono, secondo il parere di esperti, di una qualità eccellente!

Fenty Beauty da corredare all'articolo2

La cantante ha lanciato inoltre le trenta sfumature di correttore ed una serie di numerosi illuminanti e rossetti, che sono approdati per la prima volta in Italia lo scorso 6 aprile, all’evento “Fenty Beauty for Sephora” di Milano. I prodotti sono venduti appunto all’interno di Sephora, una delle più grandi catene di negozi di make-up e profumeria.

In questo mondo, nel quale sembra quasi conti solo l’apparenza, il trucco è diventato un elemento fondamentale nella vita quotidiana di una donna, quindi tanto vale truccarsi con buoni prodotti ed in modo più personale possibile!

 

Scrittori di classe

I vostri commenti all'articolo

1
  1. Sara

    Grazie Alessia.
    Di solito questo argomento non mi stimola e associo il trucco a una “fatica” quotidiana. Il tuo articolo ha catturato la mia attenzione

Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

domenica 26 Giugno 2022