Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Disinnamorarsi

uid_131b9da14f0

La vita non ti sorride? La donna o l’uomo che amate pensa che sia meglio essere amici? Avete troncato una relazione con il vostro partner che amate ancora? Siete stati respinti? Eccovi nel posto giusto.

Benvenuti nel tunnel del dolore e della sofferenza che vi renderà impossibile vedere via d’uscita senza la presenza di colui o colei che amate. Tuttavia, uscirne è possibile.

La presenza dell’altro è un bisogno, una continuazione di se stessi e di conseguenza il distacco è percepito come la rinuncia di una grande parte di sé. Ma questo non è amore, è simbiosi!

1. In questo caso è fondamentale vivere il proprio dolore fino in fondo, lasciandolo libero di esprimersi − senza soffocarlo con alcool, droga o sesso − e dando sfogo costruttivo alla rabbia, scrivendo lettere o parlando con amici e parenti.
2. Successivamente spogliare l’immagine dell’innamorato di tutti quegli elementi che l’hanno reso così importante ai vostri occhi, mettendo in risalto cosa non vi piace dell’altro, senza tralasciare dettaglio alcuno.
3. Evitare i luoghi, le canzoni, gli ambienti che avete condiviso perché questo servirà solo a farvi restare ancorati al triste passato.
4. Incontrare nuova gente, ampliare i propri interessi, frequentare nuovi ambienti, dedicarsi a nuovi hobby perché siamo giunti ad un punto cruciale: prendersi cura di sé.
Quando si soffre d’amore è richiesta una maggiore attenzione per se stessi in quanto si è fortemente fragili. Perciò non recriminate, non punitevi e non sentitevi tali, non vi accusate e non tormentatevi perché siamo imperfetti e possiamo sbagliare.
È questo il momento in cui l’amor proprio deve rivelarsi in tutta la sua grandezza e bellezza, è il momento in cui ognuno di noi ha bisogno di se stesso.

Leggi anche:
Quando finisce un amore

Approfondimenti
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

mercoledì 1 Febbraio 2023