Alessandra Amoroso

L'amore puro? Quello per i miei fan

Dopo aver attraversato in lungo e in largo l’Italia, inanellando un sold out dopo l’altro, Alessandra Amoroso è pronta a infiammare l’Arena di Verona con una grande festa in musica. Il concerto, che andrà in scena il 19 maggio 2014, si preannuncia ricco di sorprese e di ospiti.

1. La tappa di lunedì prossimo chiuderà idealmente la parte primaverile dell’Amore Puro Tour e vedrà la partecipazione di sei beniamini del pubblico. Secondo quali criteri li hai scelti e soprattutto ci sveli chi sono?
Innanzitutto lasciami dire che sono molto felice ed emozionata. Non vedo l’ora arrivi la data fatidica per festeggiare assieme a delle persone che stimo e alle quali sono molto affezionata. Tutto questo mi sembra quasi un sogno. Condivideranno con me il palco Fiorella Mannoia, Annalisa, Emma, Marco Mengoni, Moreno e Giorgio Panariello. Loro non lo sanno ma in realtà hanno partecipato tanto alla mia vita e il concerto di lunedì è una sorta di ringraziamento nei loro confronti. Se avessi potuto ne avrei invitati tanti altri, perché queste occasioni capitano poche volte nella vita, ma gli organizzatori mi hanno stoppata: «Ale – mi hanno detto – non è che la gente può stare 12 ore ad ascoltarti».

2. Uscito il 23 settembre 2013, Amore Puro conta oltre 30 settimane di permanenza al top della classifica degli album più venduti e si avvale della partecipazione di uno dei tuoi idoli, Tiziano Ferro.
A comporlo 11 tracce tra cui Da casa mia che è la prima canzone che firmi come autrice. Che rapporto hai con la scrittura?
Io credo che ci nasci autore o cantante. Sono consapevole di avere dei limiti, come tutte le persone normali, ma è mia intenzione riuscire a superarli. Farei di tutto per scrivere un brano da sola. Ora come ora non lo ritengo possibile perché non so davvero da che parte iniziare. Il testo di Da casa mia è nato grazie a Tiziano che mi ha dato una grande mano mettendo in canzone tutti i miei pensieri. Se mai dovessi intraprendere questa strada lo farei con lui o con altri artisti, comunque sempre aiutata.

3. Dal palco del talent show Amici di Maria de Filippi ai palchi di tutto lo Stivale. Di strada in questi cinque anni ne hai fatta davvero molto. C’è, però, qualcosa che rimpiangi della tua vita precedente o che il successo ti ha tolto?
Il successo è molto bello ma toglie anche tanto. Poi dipende dalle persone. Io cerco di non farmi portare via nulla. Di tenere ben strette tutte le che cose che hanno fatto parte del mio passato. Ho molta paura del cambiamento, del futuro quindi rimango ancorata a quello che è stato anche se riconosco che non è del tutto giusto.

4. Tu sei giovanissima e questi ultimi tempi, per i tuoi coetanei, sono davvero tosti.
Che consiglio daresti agli amici di UnderTrenta che hanno un sogno ma che non sanno come realizzarlo o, addirittura, non credono più di poterlo fare?
Io dico che se è capitato a me può capitare a tutti nel senso che questa vita è anche tanta fortuna. Devi trovarti nel posto giusto al momento giusto. La determinazione conta molto, però non bisogna mai dimenticare quello che si è stati e le persone che si hanno vicino. L’essenziale, a mio avviso, è prendere la strada giusta senza sgomitare, senza dare fastidio agli altri.

Cultura
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Conosciamo Franza Sozzani, editor nel mondo della moda italiana e mondiale #moda #film #recension ...
  • Per informarsi bene bisogna avere buona capacità di #interpretazione e #menteaperta. https://t.co ...
  • #Mappiato: viaggio intorno al mondo con le canzoni di Franco #Battiato https://t.co/Gx0aK44cOW h ...
  • Un'interessante intervista sulle #dipendenze contemporanee​. https://t.co/S1o5PAun9b https://t.c ...
  • La difficoltà di essere davvero informati e aggiornati nel labirinto di #troll #fake nella socie ...
  • #Leggere che passione! Così tanti libri e così poco tempo per leggerli... https://t.co/hMCprdnvHH ...

venerdì 6 ottobre 2017