Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

“Sport, fiducia e responsabilità sociale”, Archè si racconta ad Undertrenta

Avviare, attraverso aspetti di innovazione e ricerca, la possibilità di migliorare l’inclusione sociale e l’educazione delle persone fragili e svantaggiate, promuovendone il benessere, la qualità della vita, la salute, aiutandole inoltre ad implementare le loro abilità individuali e sociali: questi gli obiettivi della Cooperativa sociale Archè, realtà trentina attiva dal 2005.

Abbiamo incontrato, per approfondire la conoscenza di questa realtà, il responsabile della comunicazione Lorenzo Pupi.

La squadra di Archè – ci spiega – è composta da soci lavoratori e soci volontari, collaboratori e volontari esterni che, perseguendo i valori della reciprocità, fiducia, responsabilità sociale, mutualità e solidarietà concorrono nell’ideare ed attuare progetti, iniziative, servizi educativi nelle scuole ed eventi al fine di raggiungere i propri obiettivi sociali ed assistenziali.”

Negli ultimi cinque anni Archè si è sempre più specializzata nell’ambito delle metodologie sportivo-educative applicate a processi di miglioramento delle relazioni sociali di persone con Disturbi dello Spettro Autistico o disabilità cognitive in generale, avviando inoltre una collaborazione con le facoltà di Psicologia e Scienze Cognitive di Rovereto e di Scienze Motorie di Verona.

Ne è scaturito  – specifica Lorenzo –  lo sviluppo di due filoni di studi preliminari di ricerca che hanno portato alla formulazione di due metodologie: il SupAbility e il SailAbility. Attraverso l’avvicinamento e la pratica – rispettivamente – del Sup Surf e della barca a vela, hanno dato la possibilità a molti giovani con autismo ad alto, medio e basso funzionamento di praticare un’attività sportiva continuativa durante il periodo estivo, fungendo anche da sostegno alle famiglie”.

Dalla sintesi di queste metodologie, poi applicate anche al kayak o altre attività come il Longboard skate e il Nordik Walking, quest’anno nasce l’offerta Archè Camp: “Un progetto frutto di un percorso di accompagnamento di impresa sociale sostenuto da Fondazione Caritro e con il contributo di enti privati che hanno creduto e credono in questa iniziativa che rappresenta un’opportunità concreta di vacanza accessibile sul territorio trentino. Un lavoro frutto di un percorso basato sulla ricerca della qualità e della professionalità per dare la possibilità a tutti di vivere una vacanza accessibile a 360° con un’attenzione rivolta sia alle famiglie che ai giovani coinvolti.”

Tra le altre novità progettuali di quest’anno spiccano anche la partecipazione ad un importante progetto Europeo denominato SISAAP – Sport per aumentare la socializzazione e le capacità delle persone autistiche –  in collaborazione con Ass. NuoveRotte, la Federazione Trentina delle Cooperative e tre realtà straniere: Savez udruga za autizam Hrvatske (Croazia), Fundación Escuela Andaluza de Economía Social e Association Autismo Sevilla (Spagna).

Oltre a queste progettualità la cooperativa, per rilanciarsi nel periodo post Covid, ha ideato due importanti iniziative per permettere a tutti di ritornare a vivere le emozioni a contatto con la natura su due bellissimi laghi trentini: il lago di Caldonazzo e il lago di Garda, entrambe sedi operative dell’ente. Ecco quindi il pacchetto AquaPlus nelle sue varie declinazioni, dedicata a minori in età evolutiva dai 6 ai 17 anni  e alle persone con fragilità e le loro famiglie, che ha come obiettivi principali la riattivazione dei meccanismi relazionali tra i giovani, attraverso la promozione dell’attività motoria outdoor, mediante la pratica di sport acquatici come la vela, il Sup Surf e il kayak.

Infine, ci spiega Lorenzo: “Con il lancio della compagna di raccolta fondi ViviEstate, Arcè ha scelto di promuovere la conoscenza dei servizi e delle attività della cooperativa attraverso occasioni particolari aperte a gruppi di familiari o amici come gli AperiSup presso il Centro Nautico Ekon di Caldonazzo e le esperienze sul cabinato accessibile a Riva del Garda, rispettivamente AperiVela e SailToghether.”

Insomma, un’estate piena di opportunità promosse da una Cooperativa che oramai da anni ha saputo ritagliarsi un ruolo da protagonista in Trentino.

Sport
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

martedì 31 Gennaio 2023