Venere e Pleiadi, un incontro cosmico

pleiadi

In questi giorni in cui darsi un abbraccio è praticamente impossibile, il cielo notturno ha deciso di regalarcene uno molto affascinante: questa sera il pianeta Venere e l’ammasso stellare delle Pleiadi si uniranno in una congiunzione tanto rara – sarà possibile tornare ad osservarla solo tra otto anni – quanto emozionante.

Chiunque dalla propria abitazione avrà la possibilità, appena dopo il tramonto, di osservare il cielo in direzione ovest, potrà assistere all’allineamento, solo prospettico – Venere infatti dista dalla terra “appena” 95 milioni di chilometri, mentre le Pleiadi circa 440 anni luce – fra il pianeta roccioso e l’ammasso stellare delle “sette sorelle” della costellazione del Toro.

La sovrapposizione tra due protagonisti del cielo primaverile sarà visibile anche ad occhio nudo ma, con un semplice binocolo o un piccolo telescopio, sarà possibile ammirarla nel dettaglio ed in tutto il suo fascino, potendo inoltre distinguere, seppur la luminosità del pianeta prenderà la scena, alcuni particolari dell’ammasso stellare aperto, tra i più belli e “accessibili” della sfera celeste.

Questo non sarà però l’unico evento che, questa primavera, ci spingerà ad alzare gli occhi al cielo: nella notte tra il 7 e l’8 aprile, potremo assistere infatti alla terza – e più bella – Superluna di questo 2020, con la luna piena che si troverà nel punto della sua orbita più vicino alla Terra.

Dulcis in fundo, potrebbe diventare visibile ad occhio nudo, nel mese di maggio, la cometa C/2019 Y4 Atlas che, scoperta negli ultimi mesi del 2019, si sta avvicinando alla terra e al sole.

Insomma, nonostante questo periodo difficile per tutti noi, sarà comunque piacevole, ogni tanto, distrarsi e volgere il naso all’insù per ammirare le meraviglie che la volta celeste ci offrirà.

Approfondimenti
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Un invito ad alzare la testa e a dire “no” alla violenza con la stessa urgenza che solo il co ...
  • Trentino History ha come obiettivo quello di far riscoprire una terra attraverso foto d’epoca e ...
  • Non potete accendere un fuoco senza una scintilla. Mi innamorai subito di quel microcosmo di amic ...
  • Per la nostra rubrica "Giovani e lavoro" abbiamo incontrato Miriam Motter che ci ha raccontato co ...
  • Da sempre l’esplorazione spaziale affascina l’essere umano e riempire con la fantasia gli spa ...
  • Vi siete mai chiesti come sarebbe studiare negli USA? E soprattutto, la scuola americana è così ...

lunedì 30 Novembre 2020