Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

L’eroe

Un giovane d’oggi si siede a guardare il telegiornale della sera: un primo servizio lo tiene aggiornato dei progressi fatti dalla politica nell’ultimo mese e lo scopre essere identico al servizio del mese precedente; una voce fuori campo lo bombarda di cifre troppo difficili da immaginare per dargli un’idea della crisi economica in cui sguazziamo; un giornalista intervista una manciata di rabbiosi lavoratori precari o disoccupati che non vedranno mai una pensione; infine una cronaca approfondita lo ragguaglia sull’ultimo amore della soubrette di turno. Il giovane spegne la televisione. Non sa se domani proseguirà con lo studio per ottenere una laurea di dubbia utilità. Non sa se accetteranno la sua richiesta di lavoro per contribuire a pagare gli studi. Decide di “evadere”, di rilassarsi davanti un film: Batman o Spiderman?

Quel giovane vorrebbe essere un supereroe: vorrebbe essere bravo e rispettato nel lavoro che svolge, poter realizzare i propri sogni e magari, un domani, costruirsi una famiglia tutta sua. Sarebbe l’eroe migliore di tutti.

Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

domenica 26 Giugno 2022