Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Caro Babbo Natale…

Caro Babbo Natale,

Quest’anno non vorrei nulla di materiale, vorrei solo poter rivedere i volti delle persone. Mancano quei sorrisi che ti cambiano la giornata, mancano quelle espressioni che dicono più delle parole. Mi mancano gli abbracci, quegli abbracci che ti scaldano dentro e ti fanno bene al cuore. Mi mancano i viaggi, la follia di prendere il mappamondo, girarlo e puntare il dito per scoprire dove il destino potrebbe portarmi… Magari dove non andrò mai, ma solo sapere che potrei andarci mi farebbe stare bene.

Vorrei rivedere gli innamorati baciarsi per strada, nella follia di quell’amore che va oltre tutto, che non si interessa dei giudizi degli altri. Vorrei rivedere i ragazzi sulle panchine delle piazze ad aspettarsi, di sera, per ridere un po’ e raccontarsi la giornata.

Mi mancano i contatti, quelli veri, che i social e i cellulari non possono dare. Mi manca vedere notizie leggere in televisione, mi manca la leggerezza dei pomeriggi in cui non si sa cosa fare, ma si può andare ovunque, se solo lo si vuole.

Ti sembrerà strano, mi mancano anche i parenti, quelli che vedo meno e quelli che generalmente vedo solo a Natale. Un albero con i doni è niente se non c’è nessuno intorno. Ho scoperto che la famiglia è l’appoggio e la luce su cui posso sempre contare.

Mi mancano le cene con gli amici, quelle che “più siamo meglio è”, quelle al ristorante a fare la fila e a fare tardi, per le risate, le birre e le avventure raccontate mille volte ma sempre belle da sentire.

Mi manca poter andare in centro e vedere le luci la sera tardi, vedere la città spegnersi, vedere commessi più tranquilli e rilassati, vedere persone che stanno bene e sono serene, senza nervosismo, senza preoccupazione.

Mi manca vedere persone che si buttano in nuove attività, i locali nuovi, gli aperitivi lunghi che poi diventano cene, e si trasformano in un “dai andiamo al cinema, c’è l’ultimo spettacolo”.

Mi manca la vita, quella vita che non è solo fatta di prime necessità ma di tutto quello che c’è attorno perchè, in fondo, è proprio lì il senso profondo della nostra esistenza.

Ecco, credo che quest’anno se riuscirai a darmi tutto o almeno parte di quello che avevo prima, ti prometto lo apprezzerò al massimo perchè, solo quando le hai perse, ti rendi conto dell’importanza di certe cose.

Con affetto,

Una trentenne

Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

sabato 3 Dicembre 2022