Chiudi

Un'esperienza su misura

Questo sito utilizza cookie tecnici e, previa acquisizione del consenso, cookie analitici e di profilazione, di prima e di terza parte. La chiusura del banner comporta il permanere delle impostazioni e la continuazione della navigazione in assenza di cookie diversi da quelli tecnici. Il tuo consenso all’uso dei cookie diversi da quelli tecnici è opzionale e revocabile in ogni momento tramite la configurazione delle preferenze cookie. Per avere più informazioni su ciascun tipo di cookie che usiamo, puoi leggere la nostra Cookie Policy.

Cookie utilizzati

Segue l’elenco dei cookie utilizzati dal nostro sito web.

Cookie tecnici necessari

I cookie tecnici necessari non possono essere disattivati in quanto senza questi il sito web non sarebbe in grado di funzionare correttamente. Li usiamo per fornirti i nostri servizi e contribuiscono ad abilitare funzionalità di base quali, ad esempio, la navigazione sulle pagine, la lingua preferita o l’accesso alle aree protette del sito. Comprendono inoltre alcuni cookie analitici che servono a capire come gli utenti interagiscono con il sito raccogliendo informazioni statistiche in forma anonima.

Prima parte6

cm_cookie_cookie-wp

PHPSESSID

wordpress_test_cookie

wordpress_logged_in_

wordpress_sec_

wp-wpml_current_language

YouTube1

CONSENT

Scopri di più su questo fornitore

Google3

_gat_

_gid

_ga

Scopri di più su questo fornitore

Giovani e lavoro: Edoardo Romanese racconta “Stanza Semplice”

Edoardo Romanese ha 33 anni ed è il direttore franchising di Stanza Semplice, società – con sede a Trento, gestita assieme al socio Francesco Zeni – che si occupa di locazioni a studenti universitari e che, nello specifico, affitta stanze singole in appartamenti in condivisione. Edoardo gestisce la rete di tutti gli affiliati ed offre supporto operativo nelle sedi delle varie città. Francesco si occupa della comunicazione e del marketing, oltre che dello sviluppo e ricerca di nuovi partner. Stanza Semplice ha poco meno di 1000 stanze attive in Italia suddivise su 25 città universitarie per un totale di 30 sedi.

Come è nata la società e come operate nello specifico?

«La società è nata da un’intuizione di Francesco Zeni: applicando regole e basi delle sublocazioni immobiliari si è deciso di sviluppare un business dedicato agli studenti. Prendiamo appartamenti in in locazione, li ammoderniamo, li arrediamo dotandoli ogni comfort e subaffittiamo le stanze che sono esclusivamente singole. Nell’ultimo anno abbiamo concluso varie partnership, una delle quali con ESN Italia (Erasmus Student Network Italia), siamo diventati start up innovativa e abbiamo avuto il piacere di incontrare una multinazionale modenese che crede fortemente nel progetto e dà nuova linfa.» 

Le restrizioni del periodo difficile che stiamo attraversando come hanno influito sulla vostra attività?

«Sicuramente la situazione ha influito in maniera forte sul mercato degli immobili riservati agli studenti: le città si sono svuotate e, ovviamente, ci siamo trovati in serie difficoltà. Questo però ci ha aperto gli occhi e ci ha dato modo di riscoprire le nostre potenzialità per cercare di cogliere anche le opportunità di questo periodo difficile: abbiamo retto bene il colpo, offrendo le nostre stanze a giovani lavoratori.»   

Come vedete il futuro?

«C’è incertezza, ma quando questa situazione si sbloccherà ci sarà una ripresa corposa supportata dalla volontà di tornare alla normalità. Il mondo universitario riprenderà la sua attività come prima: un dato significativo è l’aumento, quest’anno, delle iscrizioni. Appena si potrà tornare completamente alla didattica in presenza le città saranno felici di riabbracciare gli studenti, perché l’università non è solo studio, è anche un’esperienza di vita.» 

Qual è il punto forte della vostra società?

«Probabilmente i nostri valori, che si basano su componenti emozionali: attenzione al cliente, energia positiva e sinergie; creiamo team freschi di persone che si rispettano e si stimano. E’ fondamentale avere tanta voglia di fare, energia e predisposizione ad agire cogliendo i risultati che arrivano.»   

Approfondimenti
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Il #Moltiplicazionifestival 2022 ha avuto tra i suoi protagonisti i green content creator Alice P ...
  • Nel corso del #Moltiplicazionifestival è stato proiettato il documentario “PrimAscesa – la m ...
  • Tra gli eventi di apertura del Moltiplicazioni 2022, si è tenuto un dialogo d’ispirazione ince ...
  • Vi raccontiamo in quest'approfondimento l'incontro "Siamo Ovunque. Dialoghi ed esplorazioni sul m ...
  • La nostra redazione, lo scorso fine settimana, ha seguito il #moltiplicazionifestival di Rovereto ...
  • Puntuale come ogni anno, prima della fine dell’estate, anche nel 2022 è tornato Poplar Festiva ...

sabato 3 Dicembre 2022