UnderTrenta. Intuizioni, soprese, prospettive
© tsm – Trentino School of Management 2013

«Li hanno chiamati bamboccioni, choosy, fancazzisti, sdraiati. Poi ci si lamenta della fuga all’estero dei loro cervelli. Metri e misure diverse in una valutazione ondivaga a seconda dell’estro, dell’umore o del singolo caso. Considerazioni che stigmatizzano e avviliscono, che scavano solchi di sfiducia e insofferenza, che non rendono giustizia di una popolazione ricca di sfumature e sensibilità, talenti e limiti che sta cercando di crescere e trovare la propria strada.
Una scommessa azzardata o una felice intuizione è all’origine di UnderTrenta: giornale online nato dalla voglia di mettersi alla prova a seguito di un laboratorio di scrittura giornalistica organizzato da ES.SER.CI – esperienze di servizio civile – da parte di un piccolo gruppo di giovani;
Nella libertà dello spazio espressivo si sono creati e riconosciuti spontaneamente ruoli e funzioni di coordinamento, si sono assunte responsabilità personali e individuati referenti specifici per autorevolezza, esperienza o competenza. Senza misurare gli anni.
UnderTrenta ha impostato la propria strategia editoriale sulla sinteticità dei contenuti, che non devono superare le 30 righe, e sulla libertà espressiva: nessun vincolo sulla scelta dei temi, nessuna scadenza né obbligo per proporre articoli, libero accesso a chi vuole scrivere.
Il prodotto si presenta da solo con la ricchezza e pluralità di stili e approcci, con la fantasiosa combinazione di temi e prospettive di osservazione del mondo.
Ma il risultato dell’esperimento va molto oltre: dice di come generazioni diverse possono costruire progetti comuni con reciproche gratificazioni, di come un rapporto fiduciario e maturo serva a crescere e ad assumersi responsabilità, di come una relazione educativa debba essere circolare per essere efficace e di come tutte le componenti coinvolte ne siano beneficiarie.»

Copia disponibile a prestito nella biblioteche del Sistema bibliotecario trentino

 

Anno 2013
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Un destino già scritto da altri e riflesso negli occhi bassi dell'indifferenza. Buona lettura! ...
  • Il disagio opprimente, invisibile agli occhi, che non da tregua. Ma anche il racconto di un viagg ...
  • Un racconto immaginario - oppure no - in attesa lungo i binari ferroviari. Buona lettura! #raccon ...
  • Talvolta guardando una fotografia, l'immaginazione si unisce alle parole ed il risultato è una s ...
  • Sfatare i luoghi comuni: la divertente cronaca di un esperimento botanico. La storia di un nostro ...
  • La meridiana Clementina: un capolavoro poco conosciuto nel pieno centro di #Roma. https://t.co/K ...

giovedì 7 febbraio 2019