Moonrise Kingdom

Moonrise Kingdom

Una splendida storia d’amore è quella raccontata dal film Moonrise Kingdom. È il 1965 quando una passione tenera e genuina sboccia tra Sam, uno scout orfano e un po’ sfigato, e Suzy, una ragazzina un po’ problematica.

Nello sfuggire a realtà che non sentono proprie, i due si incontrano e, dopo una lunga corrispondenza epistolare, decidono di dare vita ad una realtà a loro misura, concretizzandola in un’effettiva fuga attraverso l’isola che li ospita. Inseguiti dalla polizia, dalla famiglia di Suzy, dall’assistente sociale che ha il compito di portare Sam in un “rifugio giovanile” e da due gruppi di scout, i giovani innamorati esploreranno l’isola alla ricerca di un posto tutto loro.

Colori tenui e scelte registiche brillanti fanno da cornice ad attori del calibro di Bruce Willis ed Edward Norton, che interpretano personaggi squisiti e un po’ demodé. Nulla da invidiare hanno i giovani attori protagonisti e i colleghi, tutti perfetti nei rispettivi ruoli. Una storia davvero romantica, alla quale non servono effetti speciali o dialoghi interminabili, ma che regala un sano spirito di avventura con pochi, semplici elementi: una canoa, una tenda, un giradischi e un binocolo sembreranno tutto quello di cui si ha bisogno per essere felici.

Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Parla di musica il nuovo articolo, ma anche di sogni, del ruolo della donna e di #pizzicasalentin ...
  • Realtà vs finzione nei libri: creare personaggi troppo basati sulle persone reali può avere anc ...
  • Il ruolo dello humor e della letteratura umoristica. Quello che c'è dietro la risata finale ce l ...
  • La critica tagliente, ironica e appassionata di una nuova autrice: «Boicotta la tassa, vinci il ...
  • Un'attuale riflessione ed un esempio reale di una convivenza pacifica tra culture differenti, e l ...
  • Un racconto di una parte di quotidianità contemporanea che purtroppo lascia l'amaro in bocca #na ...

martedì 23 luglio 2019