Nicola Andreatta

La scoperta di non essere in grado di buttar giù due righe sulla mia persona mi sconcerta non poco. Sperando che questa incapacità sia il frutto della mia innata incapacità di sintesi, e non conseguenza di un colossale buco nero con quattro arti e un filo di barba, rinuncio, e riprendo il massacro delle mosche che sfrecciano sopra alla mia testa.

Gli articoli scritti da Nicola

Vedi tutti gli articoli

Twitter:

  • Il disagio opprimente, invisibile agli occhi, che non da tregua. Ma anche il racconto di un viagg ...
  • Un racconto immaginario - oppure no - in attesa lungo i binari ferroviari. Buona lettura! #raccon ...
  • Talvolta guardando una fotografia, l'immaginazione si unisce alle parole ed il risultato è una s ...
  • Sfatare i luoghi comuni: la divertente cronaca di un esperimento botanico. La storia di un nostro ...
  • La meridiana Clementina: un capolavoro poco conosciuto nel pieno centro di #Roma. https://t.co/K ...
  • Guidare stanca. Soprattutto se la tua città è una vera e propria giungla: aneddoti di guida in ...

mercoledì 6 febbraio 2019