TED, un modo per migliorare il mondo

Correva l’anno 1984 quando in California, nella Silicon Valley, veniva ideato e realizzato il primo convegno TED, Technology Entertainment Design. Sei anni dopo, l’appuntamento divenne annuale, prendendo quella forma di conferenza che ha poi valicato i confini americani soprattutto grazie al web e al live streaming.

Nasce, come se ne deduce dal nome, come incontro e discussione su temi di tecnologia e design, ma con il tempo si è aperto ad altri argomenti riguardanti scienza, arte, politica, temi globali, architettura, musica, modalità di vita e pensiero.

ted_marketing_2014stage

Ideas worth spreading, idee che meritano di essere condivise, non è solo un motto pubblicitario, ma la mission di TED: “We believe passionately in the power of ideas to change attitudes, lives and, ultimately, the world.”*

Molti oratori hanno calcato il palco della conferenza americana facendo riflettere, ridere e talvolta piangere il pubblico parlando per i 18 minuti concessi. Perché TED offre l’opportunità di diffondere e condividere idee, certo, ma il tutto in meno di venti minuti – rigorosamente cronometrati – offrendo performance ricche non solo di contenuto ma anche di stile.

Sul sito vengono archiviati i TEDTalks dei singoli protagonisti, molti dei quali sono citati e presi da esempio in altri convegni e programmi televisivi. Inoltre, i singoli Talks sono tradotti in più di 80 lingue grazie alla piattaforma “dotsub” con la quale volontari di tutto il mondo si dedicano a tradurre e a sottotitolare i video: in questo modo le Ideas worth spreading sono accessibili a tutti, aggirando l’ostacolo linguistico.

 

Perché oggi voglio parlare della TED? Perché nella mia città, Trento, tra poco si terrà la quinta edizione del Tedx.

TEDx_Trento

Se TED è la madre, i suoi figli sono i TEDx: eventi locali, organizzati in modo indipendente che ricreano l’esperienza TED – mantenendo la mission originale e alcune linee guida – in un contesto più circoscritto o attorno ad un tema ben preciso. Ad oggi sono più di 5.000 gli eventi TEDx realizzati e anche molte città italiane organizzano ed ospitano la conferenza (sul podio troviamo Como con 9 conferenze, Bologna con 6 e Trento con 4 – a breve 5 -).

about_tedxtrento_web

Valore aggiunto dei TEDx, forse ancora più di TED, è l’opportunità che questi eventi danno ai partecipanti: durante l’evento c’è ovviamente il momento dell’ascolto “passivo”, spettatori e oratori hanno il proprio ruolo. Ma a far da cornice ai talks ci sono molte pause che consentono a tutti i partecipanti, oratori, spettatori e sponsor vari di interagire e condividere riflessioni e prendere contatti, il tutto magari davanti ad un caffè o ad una tartina del buffet.

In pratica TED e i TEDx sono in grado di creare “rete”, far conoscere nuove idee e progetti ed al contempo uniscono le persone. Sono un modo per dire: certo, viviamo in un mondo globalizzato, sempre più connesso; condividiamo le nostre idee e progetti al meglio, per migliorare ciò che possiamo migliorare, per ampliare i nostri orizzonti e sentirci, forse, meno isolati gli uni dagli altri.

 

* “Crediamo fermamente nel potere delle idee per cambiare gli atteggiamenti, le vite e, sostanzialmente, il mondo.”

Approfondimenti
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • Storie di stranieri che hanno fatto l'Italia. #Suomi100 https://t.co/3yQSOHRRDM
  • Grazie a queste mini-recensioni sul teatro abbiamo sempre nuovi spettacoli da vedere! #teatro #ar ...
  • Aspettando il #TEDxtrento vi raccontiamo cos'è #TED e qual'è la sua mission: Ideas worth spread ...
  • Chi sono gli #intellettuali contemporanei di riferimento? Domande e riflessioni sulla #società e ...
  • Mascherarsi per #Halloween ci fa un po' tornar bambini? I #LEGO ancor di più! https://t.co/G44lec ...
  • Conosciamo Franza Sozzani, editor nel mondo della moda italiana e mondiale #moda #film #recension ...

venerdì 8 dicembre 2017