Biblioteca Vivente: “Un segno di grande civiltà ed apertura”

Riflessioni sull'evento di "Liberi da Dentro"

L’arrivo improvviso della malattia sconvolge la vita delle persone. Un lungo percorso, denso di difficoltà, cambi di abitudini, decisioni da prendere in pochi secondi. La vita alle volte ci mette davanti delle curve improvvise, alle quali non siamo preparati.

La determinazione dei protagonisti nell’affrontare questa sfida è un esempio di come il coraggio, la riflessione, la motivazione forte e profonda possano consentirci di superare i nostri limiti.

Anche nell’esperienza difficile del carcere, dove silenzio, solitudine interiore e distacco dagli affetti, rendono tutto più difficile, l’Uomo ha la possibilità di sfidare se stesso per tirare fuori il meglio di sé.

Non è questione di essere “eroi”, semplicemente essere Uomini tra gli Uomini, testimoni che anche nel buio delle difficoltà è la nostra capacità di offrire valori umani a farci fare la differenza.

Sogno una società che si apra all’altro in maniera nuova, piena e profonda.
Dove chi finisce la sua pena possa giocarsi la “sua seconda chance”.
Grazie per questa testimonianza e questa “lettura”. Un segno di grande civiltà ed apertura.

- Anonimo -

 

Per saperne di più sul progetto “Liberi da dentro”, clicca qui

Approfondimenti
Lascia un commento

I commenti sono moderati. Vi chiediamo cortesemente di non postare link pubblicitari e di non fare alcun tipo di spam.

Invia commento

Twitter:

  • I VENERDÌ VIZIOSI! L'IRA: dalla letteratura alla filosofia, peccato capitale o stato d'animo i ...
  • Da Van Gogh a Segantini: i pittori tormentati e le tragedie delle loro vite che si rispecchiano i ...
  • Questo articolo ci è piaciuto davvero molto! Leggetelo anche voi! Non è #pessimismo, è #Scienz ...
  • Vivere assieme, senza pregiudizi, senza erigere mura. Queste le premesse per un'Europa davvero Un ...
  • Un nuova riflessione sull'Europa: #speranza e #opportunità per realizzarla pienamente. #UnioneE ...
  • Stufi della sala pesi o del solito corso di pilates? Magari il chessboxing farà per voi. #novit...

martedì 6 novembre 2018